Skip to main content

Table 4 Psychopathological Functioning Levels – Rating Scale (PFL-RS): Italian schedule

From: Psychopathological Functioning Levels (PFLs) and their possible relevance in psychiatric treatments: a qualitative research project

EMOZIONI NEGATIVE    
  Prospettiva interna   Prospettiva esterna
EMi-1 In modo stabile (e/o) in talune situazioni, il soggetto manifesta emozioni negative o positive incongrue per qualità e intensità EMe-1 In modo stabile (e/o) in talune situazioni, l’umore (e/o) le emozioni del soggetto appaiono immodificabili e incongrue in base alle circostanze
EMi-2 La minaccia di smarrire la propria individualità è intollerabile e produce, anche in risposta a stimoli neutri o positivi, sentimenti molto mutevoli di angoscia (e/o) di rabbia (e/o) di vuoto EMe-2 La minaccia che la propria individualità non sia riconoscibile è intollerabile e produce, anche in risposta a stimoli neutri o positivi, sentimenti molto mutevoli di angoscia (e/o) di rabbia (e/o) di vuoto
EMi-3 La minaccia rispetto ad aspetti ambivalenti di sé è tollerabile solo occasionalmente e produce, senza modulazione, sentimenti di angoscia (e/o) di intolleranza (e/o) di vuoto EMe-3 La minaccia rispetto ad aspetti ambivalenti di altri è tollerabile solo occasionalmente e produce, senza modulazione, sentimenti di angoscia (e/o) di intolleranza (e/o) di vuoto
EMi-4 L’angoscia rispetto ad aspetti ambivalenti di sé si manifesta con disconoscimenti oppositivi (e/o) sentimenti di vuoto; può essere espressa solo in contesti protetti EMe-4 L’angoscia rispetto alla qualità contradditoria delle esperienze è colta solo in contesti protetti e si manifesta con disconoscimenti oppositivi (e/o) sentimenti di vuoto
EMi-5 Solo in situazioni confusive e minacciose l’angoscia rispetto ad aspetti ambivalenti di sé non è tollerata e produce rifiuti oppositivi (e/o) sentimenti di vuoto di intensità variabile EMe-5 Solo in situazioni confuse e minacciose l’angoscia rispetto ad aspetti relazionali ambivalenti non è tollerata e produce rifiuti oppositivi (e/o) sentimenti di vuoto di intensità variabile
EMi-6 Di fronte all’eccessivo coinvolgimento in talune situazioni esistenziali, il soggetto non sa ridurre l’ansia (e/o) rimuove o reprime la rabbia (e/o) è insicuro di sé EMe-6 Di fronte all’eccessivo coinvolgimento in talune situazioni esistenziali, il soggetto non sa ridurre l’ansia (e/o) rimuove o reprime la rabbia (e/o) è insicuro degli altri
EMi-7 Rispetto a possibili situazioni dolorose (e/o) stressanti, il soggetto è capace di ridurre convenientemente l’angoscia EMe-7 L’attenzione del soggetto alla prevenzione del danno (e/o) alle modalità per gestirlo non limita in modo esagerato la percezione del benessere