Skip to main content

Table 5 Psychopathological Functioning Levels – Rating Scale (PFL-RS): Italian schedule

From: Psychopathological Functioning Levels (PFLs) and their possible relevance in psychiatric treatments: a qualitative research project

AZIONE-REGOLAZIONE    
  Prospettiva interna   Prospettiva esterna
ARi-1 Il soggetto mostra comportamenti alienati (e/o) stereotipati (e/o)auto-distruttivi che derivano da un compromesso esame di realtà ARe-1 Il soggetto mostra comportamenti alienanti (e/o) stereotipati (e/o) etero- distruttivi che derivano da un compromesso esame di realtà
ARi-2 Il soggetto pone in atto tentativi suicidari (e/o) comportamenti auto-lesivi (e/o) alienati che sostituiscono altri contenuti mentali ed espressioni di bisogno ARe-2 Il soggetto pone in atto comportamenti etero-lesivi violenti (e/o) alienanti che sostituiscono altri contenuti mentali ed espressioni di bisogno
ARi-3 Il soggetto minaccia di agire comportamenti suicidari (e/o) auto-lesivi (e/o) alienati che sostituiscono altri contenuti mentali ed espressioni di bisogno ARe-3 Il soggetto mostra comportamenti clastici (e/o) minaccia di agire comportamenti eterolesivi violenti (e/o) alienanti che sostituiscono altri contenuti mentali ed espressioni di bisogno
ARi-4 Il soggetto fantastica di porre in atto comportamenti suicidari (e/o) auto-lesivi (e/o) alienati che sostituiscono altri contenuti mentali ed espressioni di bisogno ARe-4 Il soggetto fantastica di porre in atto comportamenti clastici (e/o) alienanti (e/o) etero-lesivi violenti che sostituiscono altri contenuti mentali ed espressioni di bisogno
ARi-5 In situazioni specifiche, il comportamento del soggetto non tiene conto del fatto che esistono discrepanze tra significati soggettivi e richieste ambientali ARe-5 In qualche situazione il comportamento del soggetto è impulsivo (e/o) inibito perché non considera in modo realistico i fattori favorevoli (e/o) sfavorevoli
ARi-6 Il soggetto persegue i propri intenti realistici in modo eccessivamente ridotto e assume comportamenti evitanti (e/o) troppo rassegnati (e/o) troppo preoccupati ARe-6 Le discrepanze tra propositi soggettivi e richieste ambientali producono comportamenti rinunciatari (e/o) troppo passivi (e/o) troppo preoccupati
ARi-7 Il soggetto persegue i propri intenti realistici, senza assumere comportamenti evitanti (e/o) rassegnati, ed è in grado di dilazionare il soddisfacimento dei propri bisogni ARe-7 Le discrepanze tra propositi soggettivi e richieste ambientali non comportano comportamenti eccessivamente rinunciatari (e/o) passivi (e/o) testardi